Google Ads per Commercialisti: come promuovere i propri servizi su Google

come promuovere un commercialista su Google con Google Ads

Per un commercialista, Google ADS rappresenta uno strumento molto importante che gli permette di incrementare la sua presenza sul web e soprattutto di raggiungere una fascia di target incredibilmente ampia che, generalmente, non viene conseguita quando si sfruttano altri strumenti per promuovere la propria attività.

Il vantaggio principale di sfruttare Google Ads per commercialisti è quello di intercettare quell’utenza che ha dimostrato interesse per i vostri servizi.
Si tratta quindi di una domanda consapevole legata a un bisogno momentaneo e per tale motivo, è necessario saper cogliere l’attimo ed essere presenti al momento del bisogno.

Si perché un utente che è alla ricerca di un commercialista inevitabilmente lo ricerca su Google, preferibilmente nella zona in cui vive, anche se questo non è sempre assicurato. Ciò che è sicuro è che 9 volte su 10 chi è alla ricerca di un professionista cerca di completare la propria ricerca nel giro di pochi giorni, al massimo un mese.

Non esiste un altro canale altrettanto funzionale per promuovere un commercialista e intercettare potenziali clienti. Sui social siamo di fronte a una domanda latente di servizi, la quale viene stimolata in modo quasi casuale, questo non accade con Google ADS, che permette di trovare clienti per un commercialista e promuovere la sua attività con il target ben consapevole della ricerca che sta effettuando.

In questa guida estremamente completa ti mostro le potenzialità di Google Ads per un commercialista, ti fornirò consigli su come procedere nella promozione di uno studio di commercialisti su Google, su come scegliere le keyword giuste e come migliorare i tuoi annunci.

Promuovere un commercialista su Google: i principali vantaggi di Google Ads

Scegliere di investire in campagne pubblicitarie e promuovere un commercialista su Google Ads comporta una serie di vantaggi:

  • Targeting basato sulle keyword: forse il principale vantaggio di Google Ads è la capacità di targetizzare in modo preciso i potenziali clienti basandosi sulle loro ricerche. Questo è possibile inserendo all’interno delle proprie campagne specifiche keyword per le quali si vuole apparire, ma anche keyword negative per le quali non si è intenzionati ad apparire.
  • Controllo dei costi: in fase di creazione di una campagna Google Ads dovrai specificare il budget giornaliero che sei intenzionato a spendere. Google Ads ti addebiterà dei costi solo e soltanto quando i tuoi annunci riceveranno dei clic, proprio per questo motivo si parla spesso di pubblicità pay-per-click
  • Monitoraggio dei risultati: la piattaforma e la suite di Google offrono strumenti per monitorare il comportamento degli utenti sul sito web, in particolare potrai tenere traccia dei clic, delle impression dell’annuncio e delle conversioni ottenute. Grazie al monitoraggio delle conversioni potrai comprendere in primis l’andamento delle tue campagne e poi, in fase di ottimizzazione, quali sono le ricerche più performanti, quale annuncio funziona meglio e quanto è il costo medio di acquisizione di un contatto.
  • Diversità di campagne: erroneamente molti pensano che Google Ads sia semplici annunci testuali, invece esistono diverse tipologie di campagne: Display, Video, Shopping, e pure campagne per promuovere applicazioni. Diverse tipologie che ti permettono di raggiungere potenziali clienti in molteplici modi e contesti.

Google Ads per commercialisti: le tipologie di campagne

Come prima anticipato, con Google ADS è possibile creare diverse tipologie di campagne, ognuna delle quali caratterizzata da aspetti differenti e mirata all’ottenimento di un determinato risultato.

Quella principale è sicuramente la campagna Search, stiamo quindi parlando degli annunci testuali che appaiono quando un utente effettua una ricerca.

La seconda tipologia di campagna particolarmente adatta per chi vuole promuovere uno studio commercialista è la campagna Performance Max collegata alla scheda Google my Business dell’attività. Sponsorizzare una scheda Google my Business infatti è una strategia molto consigliata per le attività locali che vogliono farsi trovare dagli utenti nelle vicinanze e che apparendo tra i primi risultati anche su Google Maps.

Infine le campagne display che si focalizzano sull’utilizzo di banner con immagini accattivanti. Questa tipologia di campagna è particolarmente consigliata per fare un’attività di retargeting e “inseguire” l’utente che ha visitato il vostro sito con banner e immagini per riportarlo sul vostro sito.
Attraverso una campagna display di retargeting si mantiene vivo il ricordo nell’utente e si recuperano utenti per i quali si è già pagato un clic in passato.

Google Ads per commercialisti: la ricerca delle parole chiave

La creazione di una campagna Google Ads per un commercialista o per uno studio di commercialisti inizia, obbligatoriamente, con la comprensione delle esigenze dei potenziali clienti.

Per prima cosa bisogna pensare e scrivere una lista di keywords che identificano al meglio il proprio prodotto o servizio.

Successivamente, attraverso il Google Keyword Planner, si dovrà ampliare questo elenco e migliorarlo eliminando le ricerche fuori target.

Ecco alcune ricerche di esempio che un potenziale cliente residente a Milano potrebbe digitare.

  • Commercialista a Milano
  • Commercialista vicino a me
  • Studio commercialista a Milano
  • Consulenza fiscale Milano
  • Commercialista Startup Milano

Tutte queste tipologie di ricerche possono essere classificate come ricerche locali in quanto è specificata la zona geografica e pertanto possono essere inglobate in un’unica campagna. Ci sono però poi ricerche in cui la zona non è specificata ma vengono fatte da utenti comunque in target perchè residenti nella zona di interesse.

Promuovere uno studio di commercialisti su Google: trovare le parole chiave giuste

Esistono due strumenti gratuiti per migliorare il tuo elenco di parole chiave:

  1. Suggerimenti di Ricerca di Google: Quando inizi a inserire parole chiave nella barra di ricerca di Google, esso ti offre automaticamente dei suggerimenti. Ad esempio, se digiti “commercialista a”, Google ti mostrerà automaticamente le parole chiave più comunemente inserite dagli utenti. Queste suggerimenti rappresentano termini frequentemente ricercati.
  2. Ricerche Correlate di Google: Dopo aver completato una ricerca, scorri fino alla fine della pagina dei risultati di Google. Qui troverai le “ricerche correlate”, ovvero altre parole chiave rilevanti affini al tuo termine di ricerca iniziale.

Ricorda però che Google Keyword Planner è lo strumento più preciso e affidabile per effettuare una ricerca delle keyword.

Google Ads per commercialisti: quali servizi promuovere? L’analisi dei competitor

Entriamo più nella parte strategica della sponsorizzazione di uno studio commercialisti.

Su quale tipo di servizio puntare? Meglio concentrarsi su ricerche generiche del tipo “commercialista a [nome città]” o puntare sulle ricerche di servizi specifici?

La scelta dei servizi da promuovere è un passaggio molto importante che richiede un’attenta valutazione, non solo delle proprie specializzazioni e punti di forza, ma anche delle strategie pubblicitarie dei competitor.

Potresti voler promuovere soltanto servizi dedicati alle startup, ai freelancer o al settore immobiliare, a seconda delle competenze e delle nicchie di clientela del tuo studio.

Però ricorda, più servizi scegli di promuovere, più keyword scegli di targetizzare, maggiore sarà l’investimento necessario.
Ecco perchè a volte può essere consigliabile semplicemente puntare su ricerche più generiche.

Come dicevo prima però, l’analisi dei competitor è fondamentale: quali servizi promuovono gli altri commercialisti? Su quali servizi puntano gli annunci e le loro pagine di destinazione? L’obiettivo è individuare eventuali servizi meno competitivi su cui puntare.

L’importanza del sito web

Un altro tassello essenziale per promuovere uno studio commercialista su Google è il sito web.

La pagina/sito deve essere performante, intuitiva e facilmente navigabile. La call to action, ovvero l’invito all’azione da compiere (chiamare, compilare il form, iscriversi etc..) deve essere chiaro, esplicito e ripetuto più volte nella pagina, al fine di guidare l’utente verso la conversione.

Assicurati che l’utente, una volta cliccato sull’annuncio, trovi ogni risposta alla sua ricerca e che tutte le informazioni siano chiare e semplici da interpretare e trovare. Un utente che abbandona presto il tuo sito viene registrato come segnale negativo da Google e questo incide sia sulle performance delle tue campagne sia sul posizionamento organico del sito.

Tempo di caricamento ridotto, l’assenza di pop-up invasivi, leggibilità dei testi sono elementi imprescindibili di un buon sito.

Ottimizzare gli annunci Google Ads per promuovere uno studio commercialista

Gli spazi di un annuncio per promuovere un commercialista su Google sono limitati.

Abbiamo a disposizione al massimo 30 caratteri per i titoli e 90 per le descrizioni, spazi inclusi. Con cosi pochi caratteri a disposizione devi essere in grado di scrivere annunci in grado di catturare l’attenzione dei potenziali clienti e invogliarli a cliccare sull’annuncio, direzionandoli verso il sito web dello studio commercialista.

Gli elementi su cui porre maggiore attenzione sono: titoli, l’URL visibile e la descrizione.

Titoli dell’annuncio

Puoi inserire fino a 15 titoli. Sfruttali tutti.
Scrivi alcuni titoli che contengano la keyword ricercata dall’utente, ad esempio Studio Commercialista [nome studio], oppure Commercialista a [nome citttà] oppure Dott.[cognome] Commercialista.
Inserisci poi alcuni titoli che contenengano una call to action.
Infine inserisci titoli che descrivano il tuo studio o i servizi offerti.

Descrizioni dell’annuncio

Sfrutta le descrizioni per ampliare quanto hai scritto in maniera limitata nei titoli.
Hai a disposizione fino a 4 descrizioni. Inserisci anche nelle descrizioni  le parole chiave principali.
Scrivi almeno 2 descrizioni contenenti un invito all’azione, in questo modo stai già dicendo all’utente quale azione compiere una volta arrivato sul tuo sito.

L’URL dell’annuncio

Infine specifica l’url di destinazione.
Tuttavia hai a disposizione due campi, detti percorsi o path, da 15 caratteri, che hanno la funzione di modificare esteticamente l’url visibile all’utente. I percorsi non modificano la pagina di atterraggio.

Le estensioni di annuncio per promuovere un commercialista o uno studio di commercialisti

Se stai creando degli annunci per pubblicizzare i servizi del tuo studio commercialista DEVI sfruttare le estensioni di annuncio.

Esistono numerose tipologie di estensioni, le principali che ti consiglio di utilizzare per promuovere uno studio di commercialisti sono:

  • estensione di prezzo: ti consentono di mostrare titolo e prezzo dei tuoi servizi prima ancora che l’utente clicchi sull’annuncio
  • estensione di immagine: mostra un’immagine accanto al tuo annuncio catturando l’attenzione del cliente
  • estensioni sitelink: sono composti da un titolo, una descrizione e un url a cui puntano che deve essere diverso dall’url dell’annuncio principale. Attraverso i sitelink puoi indirizzare l’utente in pagine specifiche del tuo sito. Scegli te quali sono le pagine più importanti del tuo sito che potrebbero interessare all’utente.
  • estensione di località: mostra la posizione della sede fisica, per inserirla è necessario disporre di una scheda google my business, l’utente che ci clicca viene rimandato a Google Maps per le indicazioni stradali
  • estensione di chiamata: mostra il numero di telefono, cliccandoci Google fa partire una chiamata dal dispositivo dell’utente, per questo motivo è particolarmente consigliata sugli annunci per dispositivo mobile.

Infine, estensioni che ci devono sempre essere:

  • estensione logo e nome attività: recentemente inserite, ti permettono di personalizzare il logo mostrato e il nome dell’agenzia
  • estensione callout: sono campi aggiuntivi mostrati di seguito alle descrizioni, sfruttale per inserire caratteristiche, vantaggi
  • estensione snippet strutturato: una sorta di elenco della spesa con intestazione, puoi mostrare i tuoi servizi scegliendo l’intestazione Servizi.

Remarketing su Google Ads per commercialisti

Il remarketing è una strategia molto importante che bisogna considerare quando si opera in una nicchia competitiva come quella dei commercialisti.

Attraverso campagne di remarketing si cerca di risvegliare l’interesse di un utente che ha già interagito con il sito web del commercialista.

Esistono diverse strategie di remarketing, ad esempio su Google Search è possibile pensare a messaggi dedicati al target di riferimento e modificare il copy dell’annuncio oltre che l’offerta per clic.

Le campagne di remarketi display, invece, si focalizzano su messaggi accuratamente selezionati che inseguono l’utente apparendo su altri siti e portali visitati dallo stesso, stimolando la sua voglia di acquistare il servizio.
Anche in questo caso il messaggio deve essere totalmente personalizzato.

Pubblicità su Google per commercialisti: i costi

Quanto costa promuovere uno studio commercialista su Google?

Questa potrebbe essere la domanda più importante a cui stai cercando una risposta. Cerco di aiutarti.

Innanzitutto abbiamo già detto che su Google ads ti saranno addebitati dei costi soltanto quando un utente clicca su un tuo annuncio, il cpc, ovvero costo per click, non è fisso ed è influenzato da numerosi variabili tra cui:
– volume di ricerca della keyword
– numero di competitor che utilizzano la stessa keyword
– target geografico
– periodo dell’anno
– ora del giorno
– qualità dell’annuncio e del sito web

e tante altre ancora.

Quindi come si possono prevedere i costi di una pubblicità per un commercialista?

Innanzitutto bisogna partire da una keyword research, il processo attraverso il quale si individuano tutte le keyword o ricerche per le quali si vuole apparire. Queste devono poi essere analizzate e scremate eliminando i termini meno adatti.
A questo punto, tramite la funzione di previsione dei costi del Keyword Planner, è possibile stimare il budget necessario.

Detta in maniera sporca, giusto per rendere l’idea: ipotizziamo che le keyword individuate, nell’area geografica prescelta, abbiano un volume di 2000 ricerche al mese, ipotizziamo poi che il nostro annuncio non appaia sempre, ma solamente l’80% delle volte.
Otterremo quindi 1600 impression ovvero visualizzazioni dell’annuncio.
Prevediamo poi un CTR (tasso di click) del 10%, quindi un utente su 10 che vede l’annuncio ci clicca, otterremo quindi, 160 clic.

A questo punto basta moltiplicare il numero di clic per il costo medio per clic e si ottiene la spesa.

Lo strumento di previsione del keyword planner fornisce questa stima automaticamente, andando a calcolare i diversi cpc sulle varie keyword indicate.

Promuovere un commercialista su Google: perchè farsi seguire da un professionista?

Per poter navigare con successo nel mondo del digital marketing e delle opportunità offerte da Google Ads, è fondamentale avvalersi della guida di un consulente Google Ads esperto. Questa scelta diventa imprescindibile per diversi motivi:

Competenza: gli esperti di marketing digitali hanno competenze specifiche e approfondite (SEO, pubblicità Google Ads e marketing sui social media), utili per costruire una strategia pubblicitaria vincente per il tuo studio dentistico.

Risparmiare tempo: affidando il tuo marketing digitale a un professionista, potrai risparmiare tempo prezioso. L’esperto può occuparsi di tutte le attività promozionali, permettendoti di concentrarti sui tuoi pazienti.

Risultati: lavorando con un professionista del marketing digitale, puoi ottenere risultati più rapidi ed efficaci.

Monitoraggio e ottimizzazione: il professionista ed esperto di marketing digitale può monitorare e ottimizzare le tue campagne pubblicitarie Google Ads, le strategie di referenziamento naturale e le campagne di marketing sui social media per massimizzare il tuo ritorno sull’investimento.

Sei interessato a potenziare la visibilità online del tuo studio di commercialisti? Compila il form sulla pagina e sarai contattato al più presto per ricevere ulteriori dettagli e informazioni.

 

Condividi questo articolo

WhatsApp
Telegram
Facebook
LinkedIn
Twitter

Altri nostri articoli

Altri nostri articoli

Hai bisogno di aiuto?

Lasciami un messaggio e i tuoi contatti.