Google Ads per assicurazioni: come promuovere una compagnia assicurativa su Google

google ads per assicurazioni promuovere agenzia assicurativa su google

Per una compagnia assicurativa, Google Ads è il modo migliore per fare promozione. Questa piattaforma pubblicitaria consente di raggiungere in modo preciso il pubblico che ti interessa, sia esso commerciale o privato. Tuttavia, questo strumento, molto potente, ha tutto un insieme di funzioni e sfaccettature che rendono il suo utilizzo poco intuitivo per i non addetti ai lavori.

Come organizzare, quindi, una campagna pubblicitaria efficace e che faccia raggiungere gli obiettivi che ti proponi? In questo articolo proverò a spiegarti i vantaggi di Google Ads per compagnie assicurative, quali tipologie di campagne puoi sfruttare e quali sono gli aspetti più importanti e critici per promuovere un’agenzia assicurativa su Google.

N.B. Le informazioni che troverai in questo testo sono frutto della mia esperienza. Ho infatti avuto la possibilità di seguire le campagne pubblicitarie di uno dei principali gruppi assicurativi italiani.

Perché Promuovere una Compagnia Assicurativa su Google?

Quando un utente utilizza Google per trovare la soluzione a una sua precisa esigenza, effettua una ricerca attiva con una domanda consapevole. Ciò significa che cerca una o più opzioni tra cui scegliere sulla base di parametri e riferimenti personalizzati. Comprendere bene questo concetto, per una compagnia assicurativa, è la base per intercettare questa richiesta puntuale del potenziale cliente.

In questo scenario diventa fondamentale fare apparire il proprio annuncio e il proprio brand nella lista dei risultati.

Se un privato deve assicurare il proprio appartamento, in fase di ricerca potrebbe ricercare un generico “assicurazione casa” oppure articolare meglio la sua ricerca, ad esempio “assicurazione appartamento 80 mq Milano”. Per promuovere efficacemente un pacchetto assicurativo su Google bisogna essere capaci di intercettare le diverse tipologie di ricerche fatte dagli utenti.

I Vantaggi di Google Ads per una Compagnia Assicurativa 

Lo strumento di creazione e gestione di campagne pubblicitarie Google Ads offre a una compagnia assicurativa di ottenere benefici non indifferenti su Google. Tra i principali si possono annoverare:

Visibilità: ben un italiano su due effettua ricerche su Google prima di concludere un acquisto. Quindi, per un’azienda che vende servizi, è di fondamentale importanza essere presente in modo strutturato con messaggi mirati.

Targeting: Google Ads consente di raggiungere chi è realmente interessato a una copertura assicurativa. Ricordiamoci del concetto di domanda consapevole. Inoltre è possibile personalizzare il targeting geografico della campagna, andando magari a intercettare solo l’utenza presente in un determinato raggio dalla nostra sede fisica.

Controllo del budget: Google Ads consente di impostare un budget giornaliero. Vengono addebitati dei costi ogni volta che l’annuncio riceve dei clic. Questo permette di gestire i costi derivanti dalla campagna e monitorarne l’avanzamento e i risultati ottenuti.

Misurabilità: Google Ads mette a disposizione diversi strumenti specializzati per valutare l’efficacia della campagna e, qualora fosse necessario, aggiustare il tiro in corso d’opera.

Strategie efficaci di campagne Google Ads per Assicurazioni

Google Ads propone differenti tipi di campagne che possono essere sfruttate da un’agenzia di assicurazioni per trovare nuovi clienti e raggiungere i propri obiettivi commerciali.

Le principali tipologie che si possono creare con Google Ads sono:

  • rete di Ricerca, si tratta dei classici annunci testuali che vengono inseriti nella SERP, ovvero la pagina dei risultati dopo una ricerca. Ideale per raggiungere coloro i quali effettuano una ricerca attiva di prodotti assicurativi
  • rete Display, immagini e video mostrati sui siti in partnership con Google. Questi agevolano la cosiddetta brand awareness – conoscenza o consapevolezza del marchio – interessando un ampio ventaglio di pubblico.
  • rete video, con media pubblicati su YouTube – in stream senza la possibilità di essere saltati, discovery, bumper e outstream
  • campagne Performance Max, strumento che deve la sua potenza all’accesso con una singola campagna a tutti i canali sopra indicati. Con la distribuzione dell’investimento effettuata dall’intelligenza artificiale di Google e basandosi sui dati di conversione in tempo reale e subordinatamente agli obiettivi dichiarati.

Le Keyword per promuovere una compagnia di assicurazioni su Google

La base di una campagna pubblicitaria deve essere sempre l’analisi del proprio mercato potenziale. Questo per capire approfonditamente quali sono le necessità degli utenti che lo compongono e le caratteristiche delle modalità di ricerca consapevole poste in atto. Tutto ciò al fine di scegliere keywords allineate con i prodotti assicurativi venduti.

Alcuni esempi di ricerche possono essere:

  • assicurazione casa con la migliore copertura
  • polizza vita con i migliori benefici
  • assicurazione viaggio con copertura sanitaria
  • assicurazione professionale per avvocati
  • assicurazione sanitaria per famiglie
  • assicurazione responsabilità civile per proprietari di immobili.

Ma non esistono soltanto ricerche legate al prodotto ma anche ricerche legate all’attività. Ad esempio:

  • agenzia assicurativa
  • agenzia assicurativa a [nome città]
  • assicurazione auto [nome città]

C’è poi l’elenco di ricerche più transazionali, in questo caso l’intent dell’utente è acquistare o avere informazioni di tipo economico:

  • assicurazione auto prezzo
  • assicurazione casa preventivo
  • assicurazione viaggio costo

Promuovere un’agenzia assicurativa su Google: trovare le keyword giuste

Esistono due strumenti gratuiti per migliorare il tuo elenco di parole chiave:

  1. Suggerimenti di Ricerca di Google: Quando inizi a inserire parole chiave nella barra di ricerca di Google, esso ti offre automaticamente dei suggerimenti. Ad esempio, se digiti “agenzia assicurativa a”, Google ti mostrerà automaticamente le parole chiave più comunemente inserite dagli utenti. Queste suggerimenti rappresentano termini frequentemente ricercati.
  2. Ricerche Correlate di Google: Dopo aver completato una ricerca, scorri fino alla fine della pagina dei risultati di Google. Qui troverai le “ricerche correlate”, ovvero altre parole chiave rilevanti affini al tuo termine di ricerca iniziale.

Ricorda però che Google Keyword Planner è lo strumento più preciso e affidabile per effettuare una ricerca delle keyword.

Scrivere annunci efficaci su Google Ads per compagnie assicurative

Un annuncio Google Ads per un’agenzia di assicurazioni deve essere curato nei minimi particolari. Con lo spazio limitato a disposizione, diventa vitale attirare l’attenzione degli utenti. Ricordiamo che non siamo soli nella pagina dei risultati, con poche parole che possano spingerli a effettuare una precisa azione.

Gli spazi di un annuncio per promuovere un’assicurazione su Google sono limitati.

Abbiamo a disposizione al massimo 30 caratteri per i titoli e 90 per le descrizioni, spazi inclusi. Con cosi pochi caratteri a disposizione devi essere in grado di scrivere annunci in grado di catturare l’attenzione dei potenziali clienti e invogliarli a cliccare sull’annuncio, direzionandoli verso il sito web dello studio commercialista.

Gli elementi su cui porre maggiore attenzione sono:

  • Titoli: sfruttare tutti i caratteri disponibili, inserendo al suo interno la parola chiave, aggiungendo una call to action e la lista dei servizi offerti all’utente.
  • Descrizioni: sono quattro e servono per approfondire gli argomenti anticipati nei titoli, oltre che contenere le keyword principali e la call to action.
  • Indirizzo internet (URL) di destinazione: porterà l’utente che ha cliccato alla landing page – pagina di atterraggio – del sito dell’assicurazione. Tuttavia hai a disposizione due campi, detti percorsi o path, da 15 caratteri, che hanno la funzione di modificare esteticamente l’url visibile all’utente.

Le estensioni di annuncio per promuovere un’agenzia o compagnia assicurativa

Se stai creando degli annunci per pubblicizzare i servizi della tua agenzia o compagnia DEVI sfruttare le estensioni Google Ads.

Esistono numerose tipologie di estensioni, le principali che ti consiglio di utilizzare per promuovere un’assicurazione sono:

  • estensione di prezzo: ti consentono di mostrare titolo e prezzo dei tuoi servizi prima ancora che l’utente clicchi sull’annuncio
  • estensione di immagine: mostra un’immagine accanto al tuo annuncio catturando l’attenzione del cliente
  • estensioni sitelink: sono composti da un titolo, una descrizione e un url a cui puntano che deve essere diverso dall’url dell’annuncio principale. Attraverso i sitelink puoi indirizzare l’utente in pagine specifiche del tuo sito. Scegli te quali sono le pagine più importanti del tuo sito che potrebbero interessare all’utente.
  • estensione di località: mostra la posizione della sede fisica, nel caso in cui tu debba promuovere la tua agenzia, per inserirla è necessario disporre di una scheda google my business, l’utente che ci clicca viene rimandato a Google Maps per le indicazioni stradali
  • estensione di chiamata: mostra il numero di telefono, cliccandoci Google fa partire una chiamata dal dispositivo dell’utente, per questo motivo è particolarmente consigliata sugli annunci per dispositivo mobile.

Infine, estensioni che ci devono sempre essere:

  • estensione logo e nome attività: recentemente inserite, ti permettono di personalizzare il logo e il nome dell’agenzia
  • estensione callout: sono campi aggiuntivi mostrati di seguito alle descrizioni, sfruttale per inserire caratteristiche, vantaggi
  • estensione snippet strutturato: una sorta di elenco della spesa con intestazione, puoi mostrare i tuoi servizi scegliendo l’intestazione Servizi.

Sfruttare Google My Business per Compagnie Assicurative

Creare un’identità Google My Business offre indubbi vantaggi per un’agenzia di assicurazioni che ha respiro locale.

Innanzitutto, come detto prima, offre la possibilità di aggiungere al testo dell’annuncio l’estensione di località, con link diretto alla relativa mappa su Google Maps.
Il secondo vantaggio è la possibilità di apparire e quindi essere trovati più facilmente su Google Maps.

Essenziale è l’attività costante di aggiornamento delle informazioni inserite, la pubblicazione di contenuti unici e interessanti e l’interazione con i feedback lasciati dagli utenti sono discriminanti per il miglioramento del posizionamento nelle campagne Google Ads.

Abbiamo accennato nei paragrafi precedenti alle campagne Performance Max Local, conosciute anche come pmax. Queste sono particolarmente efficaci per promuovere una scheda Google My Business.

Massimizzare l’efficienza pubblicitaria con Google Ads per le Compagnie Assicurative

Google Ads è uno mezzo essenziale per promuovere un’agenzia assicurativa su Google. A patto che la campagna pubblicitaria venga sviluppata con molta attenzione e fruendo di tutte le sue funzioni; se questa condizione viene soddisfatta, Google Ads assicura risultati in linea con le aspettative. Tuttavia, proprio la complessità che lo contraddistingue e che lo rende uno strumento completo ed efficace, rende difficile l’utilizzo a chi non ha una forte esperienza in tal senso.

In questo scenario, il ruolo di un consulente Google Ads diventa fondamentale. Grazie alle mie conoscenze e alla mia esperienza, posso supportarti nella tua attività di promozione dell’agenzia. Partendo dall’analisi e ricerca delle keyword fino alla gestione e ottimizzazione del budget, il consulente aiuta i propri clienti a massimizzare l’investimento definendo una strategia pubblicitaria adeguata.

Condividi questo articolo

WhatsApp
Telegram
Facebook
LinkedIn
Twitter

Altri nostri articoli

Altri nostri articoli

Hai bisogno di aiuto?

Lasciami un messaggio e i tuoi contatti.